mercoledì 29 dicembre 2021

PEPERONE TONDO CALABRESE

 Peperone tondo calabrese 

di Angelo Passalacqua 


Uno dei molti peperoni tradizionali coltivati in Calabria, piccante ma ancora in misura "umana" nella scala Scoville della piccantezza! 


La forma tonda o a cuore farebbe pensare ad un pomodoro, ma il peduncolo dice chiaramente che è un peperone anzi un peperoncino 





Le piante hanno dimensioni compatte, le bacche crescono verso l'alto, la fioritura e la produzione di peperone è molto abbondante, le dimensioni delle bacche variano molto in base all'altezza del palco fiorale sulla pianta 

Qui notizie utili (Perdonate la pubblicità non voluta)






L'uso in cucina va dalle varie ricette del peperone fresco al tradizionale sottolio con ripieno di tonno e vari aromi, anche se le piccole dimensioni fanno preferire usare un altro peperone, il famoso "papone o popone" che vedremo tra poco.


martedì 28 dicembre 2021

MELOGRANO NERO

 Melograno nero 

di Angelo Passalacqua 


Un frutto (bacca) dimenticato per molto tempo e recentemente riscoperto per le sue virtù salutari, la balausta, la melagrana


Le varietà sono centinaia, provenienti da molti Paesi, in questo scritto ne vediamo molte e leggiamo le relative descrizioni ad opera un esperto appassionato di piante e frutti rari, Vladimiro Rocco




L'alberello è alto una settantina di centimetri ma ha voluto mostrare le sua capacità portando a maturazione tre piccole melagrane, mantenendo fede a quanto scritto circa le caratteristiche della varietà.

Si tratta del melograno nero, l'Asmar di origine iraniana con buccia molto scura e semi di colore rosso scuro 




La pianta è molto resistente alle avversità, come tutti i melograni non richiede trattamenti di difesa, la maturazione è molto tardiva, a fine Dicembre- Gennaio. 

I semi sono duri da masticare, il sapore è dolce-acidulo, è preferibile usarne il succo, dal gusto molto gradevole. 


lunedì 20 dicembre 2021

CAPELLI DI CAROTA

 Capelli di carota 

di Angelo Passalacqua 




Capita molto di rado trovare in vendita piante di carote complete di foglie, queste si disidratano rapidamente quando le radici vengono estirpate, perciò di solito vengono tagliate sul campo o quando le carote sono lavate e messe in cassetta. Ma se vengono dal vostro orto o avete la fortuna di comperarle da ortolani bio, non buttate le foglie, le gusterete con piacevole sorpresa nelle frittate, nei risotti ed anche in preparazioni con vari formati di pasta. 

In questo filmato vediamo la classica frittata di capelli di carota mentre qui e qui la ricetta 



La frittata cucinata a casa mia... 



... il risotto col Carnaroli... 



... e con la pasta di Senatore Cappelli! 

Il sapore delle foglie di carota lascia piacevolmente sorpresi, è uno di quei piatti "poveri" che vengono riscoperti, anche se, come sempre, "i gusti non si discutono"... 

E concludo con un rimando ad un piccolo libro per ragazzi, il poco letto "pel di carota", così diverso da tutti gli altri testi, qui notizie

Da notare che nell'illustrazione di copertina originale, il nostro (ca)pel di carota ha i capelli gialli e non arancio-rossi come avverrà in seguito 





CAROTE GIALLE

Le carote gialle 

di Angelo Passalacqua


Non sono le carote di Polignano e neanche quelle di Tiggiano, hanno per me l'attrattiva delle vecchie varietà dal colore diverso dall'arancione 


Non è neanche quella che abbiamo conosciuto in questo mio post




Nonostante le dimensioni notevoli, le carote hanno una polpa tenera, non fibrosa, mentre il gusto ed il profumo sono molto al di sopra delle sorelle dal convenzionale colore arancione 



Possono essere consumate crude o cotte, meglio se al vapore e non bollite, in più c'è l'utilizzo delle foglie, chiamate "capelli", le piante ne producono una enorme quantità ed è un vero peccato buttarle! Ma di questo ne parleremo tra poco 



Le carote gialle crescono in buona compagnia, radici dal colore arancione ed anche viola 





Da notare che le carote viola colorano i fusti dello stesso colore delle radici, che muta in un verde scuro delle foglie