giovedì 14 ottobre 2010

Patate nel fieno

Coltivare le patate nel fieno
di Massimo G.

Ho deciso di piantare patate nel fieno perché ho un prato circondato dal bosco, che avanzerebbe se l’erba non fosse tagliata ogni anno.
Utilizzo l’erba di almeno 3500 mt2  che taglio a luglio  e raggruppo in mucchi  di  1 mt di diametro per  1 mt di altezza circa, sparsi  su tutta l’area di sfalcio.
Dopo la raccolta delle patate   a settembre, prendo il fieno dei mucchi fatti a luglio e li porto nell’area della semina di circa 70 mt2,  formo tre mucchi paralleli tra loro  alti circa mt 1,20,   lunghi circa mt 6  e larghi  mt  2.
Cospargo l’intera superficie dei mucchi con della cenere di legna circa 6-7 kg. Il tempo di decomposizione senza altri interventi, dipende dall’erba, la mia è di  terreni  argillosi ricca di cellulosa, per vederla trasformata in terra servirebbero almeno 18-20 mesi , chi ha erba tenera di terreni ricchi di sostanza organica avrà  tempi di decomposizione  inferiori.
In ogni caso la mia erba rappresenta la condizione peggiore,   dal suo taglio  alla semina delle patate   trascorrono  circa 10 mesi  ( da luglio, a fine marzo aprile ).
Non importa comunque lo stato in cui si trova il fieno, è opportuno creare le condizioni perché questo  rimanga umido e ciò si ottiene posizionando i mucchi in zona semi ombreggiata, lo strato quanto più  spesso è,  tanto più  mantiene l’umidità, faccio notare che, lo sarà in misura maggiore vicino al terreno, in caso di siccità prolungata sarà opportuno controllare l’interno della massa , eventualmente bagnare.
Le patate  vengono infilate all’interno per  10,15  o 20 cm., sotto, di lato e sopra i mucchi, distanti 30-35 cm circa, poi uno può decidere diversamente in base alle sue prove,
Il terreno su cui  ho messo per  la prima volta il fieno non è stato lavorato in alcun modo, dopo  3 anni  nel 2010  ho tolto i resti degli anni prima per concimare piante da frutto, non interverrò più sulla coltivazione salvo tagliare l’erba  attorno ai mucchi.
In questa foto si vedono i mucchi

ed in questa il raccolto del 2009, acquisto 10 kg di patate da semina, quelle erano rosse e una cassetta di bianche.

Il mio terreno si trova a 850 mt. slm in provincia di Lecco e le varietà che coltivo sono quelle che sono disponibili nel consorzio agrario.

Nessun commento:

Posta un commento