mercoledì 25 aprile 2018

CONTADINI EROICI

Contadini Eroici

di Angelo Passalacqua


"Accidit i vicchie, cà sapn i fatt!"

"Uccidete i vecchi, perchè conoscono i fatti!"

                     Detto popolare pugliese


Eliminare i vecchi per cancellare testimoni scomodi, custodi della Memoria.



La definizione di "contadini eroici" è di Gabriella Lasagni, la regista di molti documentari girati per la trasmissione di Geo&Geo, nelle pause delle riprese che girò per il filmato riguardante il progetto di BioDiverSo (potete rivederlo qui )approfittai per chiederle notizie circa gli ultimi contadini presenti nelle isole minori della Sicilia, che lei aveva filmato in questo documentario.

Altre storie di contadini "eroici e resistenti" che sono entrati nella Storia e nella Resistenza, è bene che le loro testimonianze non siano dimenticate e siano Memoria per i giovani.

Giuseppe Taffarel è il regista di due documentari che vi segnalo, il primo ci porta in Calabria, il secondo in Valsugana. Tutti i filmati hanno in comune i terrazzamenti, la fatica e la "resilienza"... Livio Sandini e la sua storia, in questo filmato ritroverete le tristi immagini dei partigiani uccisi.

Germano Nicolini è un partigiano di Reggio Emilia, il suo nome di battaglia è "comandante diavolo", anche la sua storia ci insegna molto da ricordare. I Modena City Ramblers hanno dedicato una canzone a Germano, ascoltatela anche se è in dialetto ma, verso la fine, Germano lancia un appello mentre in questo ultimo filmato che vi segnalo potete vederlo.

"Riflettete, ragionate con la vostra testa e continuate la vostra lotta!"



Dedico ai nuovi partigiani ed ai giovani contadini resilienti.



IL SOLE DEI VECCHI

Il sole dei vecchi
è un sole stanco.
Trema come una stella
e non si fa vedere,
ma solca le acque d’argento
dei notturni favori.
E tu che hai le mani piene
d’amore per i vecchi
sappi che sono fanciulli
attenti al loro pudore.

                   Alda Merini

4 commenti:

  1. Grazie Angelo del bellissimo articolo.
    Leggerlo mi ha emozionato e fatto vibrare energie a volte troppo nascoste dentro di me.
    Adesso con calma mi guarderò tutti i filmati.
    Grazie ancora.
    giuseppe

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Giuseppe! Buona visione.

      Angelo

      Elimina
  2. Riusciremo a far capire alle future generazioni le fatiche dei lavoratori per creare l'oggi. io vedo che le persone non concepiscono più come fosse possibile che negli anni 60(io sono nato nel 61)non avere la corrente elettrica e il bagno in casa eppure quando sono nato in campagna da me era così

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Luciano, sono più vecchio di te di qualche anno e posso capire quello che scrivi, ho sottolineato nel post le figure dei "Testimoni".
      Il comandante diavolo esorta a "pensare con la propria testa e continuare la lotta", che quello che è stato conquistato con sacrifici e, spesso, con la vita non è cosa acquisita ma è da difendere giorno per giorno!

      Angelo

      Elimina