venerdì 23 agosto 2019

CIPOLLA DI BISACQUINO

Cipolla di Bisacquino

di Angelo Passalacqua


Dovrei essere abituato, dopo tanti anni e tanti scambi di semi con gli Amici vicini e lontani, ma capita che qualche busta in arrivo mi sorprenda, come è accaduto con la cipolla di Bisacquino.



Quattrocento grammi di semi di cipolla inviati dall'amico V. (ometto il nome per difenderlo dai "cacciatori di semi"!), oltre al valore venale (notevolissimo) sono rimasto colpito per la fiducia accordatami, ho dato i semi a molti amici di mia fiducia, perché tanta ricchezza non andasse sprecata, tra cui il nostro prezioso Mimmo di Altamura.



Eccolo con le cipolle "piccole", le più grosse, con un peso di oltre il chilo, sono già andate via...





Parte del raccolto è destinato alla produzione di seme fresco, ma per le semine imminenti ci sono ancora i semi arrivati, nessuno spreco è mai giustificato!



Ho preso tre cipolle "diverse" per portarle a seme nel mio orto, insolite cipolle costolute





La prova-assaggio è stato compito svolto da Mimmo, riferisce di un ottimo gusto, dolce e con un profumo (questo l'ho sentito anche io!) delicato, non pungente. 

Ringrazio V. , ho onorato la grande fiducia accordatami, Mimmo per l'aiuto nella coltivazione e per la futura produzione di semi e spero che gli altri Amici a cui ho passato i semi abbiano avuto gli stessi risultati!

Notizie utili qui e qui, e vi invito a visionare il meritevole lavoro di recupero genetico del Germoplasma svolto dal Comune di Bisaquino.


1 commento:

  1. WoW, che cipolle! Purtroppo non le posso usare, altrimenti...

    RispondiElimina