martedì 7 luglio 2009

Cipolle e Pomodori

di Paolo Basso

Al momento coltivo solo una varietà di cipolla, molto dolce ma che si conserva poco, molto adatta al consumo fresco nelle insalate miste estive.  Preferisco acquistare le piantine da seme perchè sono fatte da un anziano contadino che conserva ancora questa vecchia varietà della piana di Albenga ma per sicurezza mi faccio i semi tutti gli anni, non si sa mai.



Ne ho trapiantato una cinquantina a fine ottobre, poi altre 50 a metà febbraio, sono maturate quasi contemporaneamente ma le prime sono cresciute di più, quelle della foto vanno dai 500 ai 900 grammi.
Però un terzo di queste è andata in fioritura, mentre tutte quelle seminate a metà febbraio non hanno avuto questo problema. Problema comunque limitato visto che le consumavo man mano che vedevo uscire il fiore.
Questi invece sono pomodorini di Ercolano, piante alte molto produttive nonostante il terreno  argilloso in cui le ho piantate, all'esterno della serra


Del pomodoro di Ercolano abbiamo già parlato qui  I pomodori mancanti del primo grappolo sono già stati raccolti visto che questa è la varietà che è maturata per prima.
Invece il pomodoro Pisanello, piantato assieme e nello stesso posto inizia a maturare adesso:


Anche questa è un'ottima varietà, ottima sia in insalata che per salsa, dal colore rosso vivo.

Nessun commento:

Posta un commento