venerdì 24 giugno 2011

Basella rubra

Basella rubra
di Claudia M.






Descrizione
La Basella rubra, detta anche spinacio di Malabar o della Cina, o spinacio corridore, in realtà non appartiene alla stessa famiglia degli spinaci, ma è una basellacea.
È un’erbacea rampicante tropicale amante dei climi caldi e umidi.
In Asia meridionale, da dove ha avuto origine, arriva a crescere 30 metri in una stagione mentre nei nostri climi dovrebbe limitarsi a 3 o 4 metri.
Coltivo la Basella quest'anno per la prima volta e ad ora ha raggiunto i 20 cm. spero in un'ottima crescita prima dell'autunno.
E’ una bella pianta e può essere coltivata in giardino a scopo decorativo, oppure pavoneggiarsi nell’orto con le sue foglie carnose e rotondeggianti, a volte appuntite.

Attendo di vedere i fiori che dalla descrizione sono piccoli ma interessanti: riuniti in pannocchie, senza petali, con brattee e calice verde, bianco o rosato. I frutti sono acheni di colore porpora scuro contenenti un solo seme..
E' stato facile ottenere le piantine da seme, quasi tutti sono spuntati ma sono stati lenti nel germinare e nel crescere. Intendo provare a conservare le piantine in serra e a farne delle talee in autunno, per cercare di partire la primavera prossima con piantine già sviluppate.
Una buona quantità di calcio, ferro, vit. A, B, c e un basso contenuto di acido ossalico rende la Basella, al contrario degli spinaci, un alimento nutriente e tollerato anche da persone affette da artrite.
 
Ricette consigliate:
La cottura deve essere sempre molto veloce.
Le foglie e gli steli sono molto carnosi e mucillaginosi e la cottura prolungata li rovina. Possono essere mangiate anche crude.
Saltare quindi rapidamente in padella le foglie crude con olio, aglio o cipolla e/o peperoncino, oppure aggiungere a fine cottura al riso o ad altri alimenti secondo il gusto. Come altre verdure alternative si presta a sostituire gli spinaci e quindi è utilizzabile in tantissime preparazioni.
Il gusto è a mio avviso migliore di quello degli spinaci perché non lascia la sensazione di bocca “legata”. Chi conosce i miei gusti sa che non amo gli spinaci ma in generale preferisco i loro sostituti.
 
Curiosità
Con il succo degli acheni si ottiene un colore che i bambini usano per giocare. Può essere usato come acquerello ma anche come colorante per l'osservazione al microscopio.
Il succo delle foglie carnose allevia il bruciore delle scottature leggere. Mai applicare rimedi empirici su scottature serie.
La linfa riduce l'infiammazione dell'acne; il decotto delle foglie è leggermente lassativo.


12 commenti:

  1. Claudia! Questo tuo interessante contributo non pare abbia riscosso commenti tra gli amici, ma è in prima posizione nella ricerca con Google, roba da farti arrossire d'orgoglio ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giovanni,
      commenti a questo ed ad altri contributi della nostra preziosa Claudia non sono mancati, anzi! Purtroppo sono scomparsi quando il blog si è trasferito da Splinder a Blogspot

      Angelo

      Elimina
    2. Wow, prima nella ricerca, non c'è male!

      Elimina
    3. Angelo sì, che mi fa arrossire...

      Elimina
    4. Claudia, la tua modestia ti fa onore ma oramai gli Amici e non solo loro sanno con chi hanno a che fare!

      Angelo

      Elimina
  2. Quando posso seminare i semi di basella, al chiuso o all'aperto?
    grazie

    Giuseppe

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io li ho seminati in serra fredda mi pare ai primi di marzo, penso che sia ora anche all'aperto, ormai.
      Questa e le due successive sono le foto dei semenzali di quest'anno, andando ancora avanti ci sono le foto dell'anno scorso
      http://tinyurl.com/n3jc9yp

      Elimina
    2. volevo seminare in semenzaio, lo farò domani, se posso seminare all'aperto posso tenerla sul balcone senza nessuna copertura?

      grazie

      Elimina
    3. Io l'ho sempre seminata in serra e non sono pratica, ma così a occhio non mi pare tanto delicata, penso che vada bene anche senza copertura. Tieni conto che spunta abbastanza in fretta, poi si ferma un bel po' ai soli cotiledoni.

      Elimina
  3. Come sta la vostra Basella rubra?
    Le mie hanno fatto belle foglie grandi e sto raccogliendo i semi.
    Ho anche alcune piantine di basella alba, da talee datemi da un'amica che le ha acquistate al mercato.
    La Alba ancora non ha fiori, spero che arrivino al più presto. In caso contrario farò il possibile per fare svernare le piantine

    RispondiElimina
  4. ho questi semi e li tengo come un tesoro fino a marzo ! grazie per le interessanti info :)

    RispondiElimina
  5. Ho notato che sono sparite le foto. Metto un link:
    http://tinyurl.com/pbcl6vc

    RispondiElimina