venerdì 19 giugno 2015

I CEREALI 4 - GRANO

Grano /2 

di Angelo Passalacqua

Dopo il grano del miracolo, altre varietà antiche, in questa immagine del 1885 vediamo il passaggio dal Triticum compositum ai T. turgidum e T. durum, gli attuali grani duri


Sono alcune varietà che coltivo, ho lasciato le piante intere per mostrare come crescono in assenza di irrigazione, nessuna concimazione, "al naturale"... Altezza da 1,60 a 1,85!


Nella foto, a sinistra, le grandi spighe della Saragolla e di Khorasan


In questo filmato girato dagli amici di Altamura, i miei grani, in chicchi ed in spighe.
La Saragolla, o meglio, le saragolle sono presenti da tempo in tutto in Sud-Italia, dopo un periodo di oblio sono ritornate alla ribalta, merito delle loro qualità.

In questa ricerca dell'Università di Foggia vediamo la saragolla lucana, qui il filmato    



Spighe in maturazione delle saragolle pugliesi


In questo contributo  due inesattezze da correggere, la saragolla è classificata botanicamente come Triticum turgidum polonicum e non turanicum, la seconda è circa la pretesa bassa resa, questo lo vedremo in seguito. Nelle foto (cliccateci sopra per ingrandire), la taglia delle piante in campo!

 
Errore molto comune è affermare che saragolla e khorasan sono lo stesso grano, chi lo dice evidentemente non li coltiva... Il khorasan  ha origini diverse, T. turgidum turanicum, qui  informazioni utili




La saragolla ha i semi più grandi del khorasan, il loro colore è giallo-oro, meno carico per il khorasan. La saragolletta rossa è un T. durum, semi rossicci e forma allungata, di dimensioni minori.



4 commenti:

  1. Grazie Angelo, la tua ricerca sui "grani" è proprio una meravigliosa meraviglia !

    RispondiElimina
  2. Con piacere leggo che sono stata preceduta nei ringraziamenti :)
    Mi inserisco anche io!!
    Meravigliosi questi post sui grani antichi... li bramavo da tempo.
    Grazieissimo <3

    RispondiElimina
  3. Grazie a voi,

    fa piacere riscontrare gradimento, evidenzia che non sto facendo un "lavoro inutile"!

    Altre puntate granarie in arrivo!

    Angelo

    RispondiElimina