sabato 2 agosto 2008

Melone Nero dei Carmelitani

di Paolo Basso

Si tratta di una vecchia varietà francese, il Noir des Carmes, ormai coltivata solo da amatori. La pianta non è molto vigorosa, quindi adatta a piccoli orti, precoce e produttiva; il frutto è costoluto, di dimensioni variabili, di colore verde molto scuro, quasi nero. A maturazione prende sfumature giallastre e come quasi tutti i meloni si stacca facilmente dal picciolo.





Come difetti ho notato la differenza di pezzatura dei frutti e scarsa resistenza all'oidio, almeno nel mio clima. Però tra quelli che ho in prova è sicuramente il più precoce.

Le altre varietà che ho in coltivazione e di cui riferirò appena saranno a maturazione, sono: charentais, petit gris des Rennes e Prescot, tutte varietà tradizionali francesi.
Ho anche un melone da inverno di origine portoghese, ma i frutti hanno allegato da poco.
 

Nessun commento:

Posta un commento