martedì 31 luglio 2018

ORTO A SECCO 2017 / 5

Orto senz'acqua 2017 / 5

di Angelo Passalacqua

Siamo arrivati al diciotto di Agosto, continua il caldo rovente e non piove da cinque mesi.





I dolici vanno alla grande, amano le temperature vicine ed oltre ai 38 gradi, non risentono della mancanza di pioggia, continuano a fiorire ed a produrre, le 60 piante in campo hanno prodotto chili e chili di baccelli, oltre ad un chilo di semi!







In aridocoltura non si cimano mai le piante, le cucurbitacee come lo zucchino al limite vanno mondate dalle foglie basali, per limitare la traspirazione.





Caroselli vari, continuano a produrre in quantità.







Solo quattro piante di melone, il giallo di Napoli ed il fiore di fava





Il 30 d'Agosto un temporale mette fine al lungo periodo siccitoso, seguono un Settembre ed Ottobre con bel tempo, le piante hanno continuato a produrre fino a Novembre ma l'orto non poteva più dirsi "a secco".

La conclusione dell'esperimento coltivativo conferma l'attitudine delle varietà di ortaggi come resistenti alla mancanza di acqua e della produttività. Ho fatto una buona scorta di semi...

Fine quinta ed ultima parte


4 commenti:

  1. Post davvero interessante, molto esaustivo. Se possibile avere i semi ripeterei l'esperimento alle mie latitudini. Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Massimo, stai tranquillo, semi per te e per gli Amici!

      Angelo

      Elimina
  2. esperienza che mi piacerebbe replicare nella mia zona (centro italia), con varietà mai coltivate, alcune delle quali apprezzo culinariamente (caroselli,barattiere..)... e, visto che non possiedo un impianto di irrigazione (ci affidiamo alle pioggie, e al raccolto delle acqua piovana), credo sarebbero ideali per il mio orto casalingo... nell'eventualità siano disponibili, come richeiderne i semi? cordiali saluti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Arianna, la pagina riservata allo scambio dei semi è, al momento, non disponibile. Comunque i semi sono disponibili, puoi richiederli inviando una mail al mio indirizzo (alla voce "Contatti").

      Angelo

      Elimina