lunedì 1 agosto 2011

Patate 2011

LE PATATE DEL 2011
di Angelo Passalacqua


L'orto è sempre lo stesso, le tecniche di coltivazione idem, di diverso ci sono le patate "nuove" che si aggiungono alle varietà che risemino ogni anno.



I filari delle patate si alternano a quelli di pomodori, fagioli dolici, zucchini, meloni, ecc. Come sempre, niente irrigazione. Nel terreno circostante c'era una coltivazione di maggese di avena e trifoglio, di questultimo sono le piante verdi che vedete in primo piano ed in alto a destra.



A causa di una bronchite non ho potuto fare la seconda rincalzatura, le patate hanno dovuto coabitare con rosolacci e lattuga serriola, infestanti comunque sempre benvenute nei miei orti, a differenza delle graminacee che da me hanno vita breve!



Contrariamente a quanto dicono in tanti, queste consociazioni danno solo vantaggi, tutte le varietà hanno patate di ottima pezzatura, sanissime ed hanno reso tanto.





Sono certo che la foto scattata durante i lavori in corso sia eloquente, tra i filari di zucchini vedete come il terreno rimane "pulito" dopo la raccolta dei tuberi.



Anche patate di sei etti l'una!

Oltre alle "solite", ho coltivato varietà commerciali come la Draga, molto buona, e quelle che mi avete mandato, le "scozzesi", la rossa di Cetica ed altre di cui parleremo in seguito...










Le "Scozzesi" di Honey75...





...e le mie Vitelotte

Il terreno destinato alla semina delle patate va preparato per tempo, interrando tutto il materiale organico di cui disponete, la trincea che vi ha mostrato Paolo, la creazione di uno strato di humus rende possibile il risultato che vi ho mostrato, cura sia i terreni argillosi che quelli sabbiosi con un effetto "tampone" ed un ph ottimale.


A raccolta delle patate terminata, l'orto è esteticamente più accettabile...

In coltivazione bisestile sto coltivando quattro varietà di patate che, per vari motivi, non sono riuscito ad interrare per tempo, al momento godono ottima salute, come la Bluebell

2 commenti:

  1. Ciao! Sapresti dirmi come trovare la rossa di Cetica?

    RispondiElimina
  2. Ciao Laura, sei in ritardo per procurarti i tuberi-seme delle patate, penso che rivolgersi al Consorzio della rossa di Cetica (o se hai un amico che abita in zona) per un acquisto via web sia la cosa giusta da fare.

    http://www.patatarossadicetica.it/

    Angelo

    RispondiElimina