venerdì 21 agosto 2009

melone Jenny Lind

Melone Jenny Lind
di Angelo Passalacqua

La rassegna delle varietà di melone continua con l'americano Jenny Lind, che prende il nome da una cantante lirica. E' coltivato dal 1850.



La pianta ha dimensioni contenute, il frutto è piccolo, in media la circonferenza è di 12 cm, caratteristica la presenza di una protuberanza alla base del frutto, "l'umbone" che differisce sempre, non ci sono due Jenny Lind uguali! 



Questo delle foto l'ho coltivato in vaso, le dimensioni sono ancora più piccole, però dovevo essere sicuro di moltiplicare i semi. Ringrazio Antonio G. per avermi dato i semi. 



La maturazione del frutto si avverte dall'intenso profumo, al tatto la polpa è tenera, nell'umbone ancor di più. Il sapore è molto dolce, non a tutti è gradito. A me è piaciuto, gli amici assaggiatori si son divisi, come al solito, in favorevoli e contrari...



In piena terra, la pianta non ha mostrato di temere l'oidio e le altre malattie, e da me l'annata non è stata molto favorevole.

Nessun commento:

Posta un commento