sabato 19 settembre 2009

pomodoro di Sorrento

Pomodoro di Sorrento
di Angelo Passalacqua
Alla ricerca di un pomodoro da mensa di dimensioni generose, ho coltivato negli anni passati il Chilo della Garfagnana e il Belmonte, quest'ultimo ha dimostrato di non adattarsi alla mia zona di coltivazione, in quanto il gusto non è soddisfacente. Il Garfagnana ha dato esito più positivo. Quest'anno ho provato il Gigante di Rotonda e il Sorrento. In questo post parlo del Sorrento.



Anche questa varietà è derivata dal Cuore di Bue, la pianta è alta e bisognosa di sostegno adeguato, viste le dimensioni dei pomodori, non ho avuto problemi di malattie. Il pomodoro è molto costoluto, il colore è rosa, il sapore eccellente. Occorre prestare attenzione alla raccolta, il pomodoro deve avere polpa soda, ritardare la raccolta fa si che il gusto acquisti un sapore scadente, come di inacidito.
La ricetta originale della mitica insalata caprese lo vede protagonista insostituibile, accanto alla mozzarella di bufala.



Concludo dicendo che coltiverò ancora questo pomodoro, anche se ritengo che la miglior varietà di questo tipo di pomodoro sia quello di Rotonda. Ne parliamo in seguito.

Link:

http://tasteofsorrento.sorrentoinfo.com/prodotti/pomodoro_sorrento_it.asp
 

Nessun commento:

Posta un commento